Eric Clapton e Pedrito Martinez – My Father’s Eyes

Scritto da il 31 Agosto 2020

Eric Clapton si è unito al percussionista di origine cubana Pedrito Martinez per riarrangiare la versione classica della traccia del 1998 “My Father’s Eyes”.

L’idea è nata all’inizio dello scorso anno quando la band di Martinez stava effettuando una registrazione della canzone profondamente personale di Clapton per poi condividerla con il chitarrista.

Dopo aver ricevuto la registrazione di Martinez, Clapton ha invitato l’anno scorso l’innovativo musicista a Londra per lavorare insieme alla canzone, aggiungendo la sua voce e la sua chitarra alla traccia.

La canzone originale era stata pubblicata per la prima volta nell’album del 1998 di Clapton,  Pilgrim , il suo 13 ° da solista in studio.

È stato ispirato dalla vita reale di Clapton, che non ha mai incontrato suo padre, Edward Fryer, e fa’ anche riferimento alla sfortunata morte di suo figlio.

La canzone ha vinto un Grammy Award per la migliore performance vocale maschile pop.

 

Su Radio Zena a partire da lunedì 31 agosto 2020 fino a domenica 6 settembre My Father’s Eyes suona come “Disco Oraalle 4, alle 10, alle 16 e alle 22.

 

Qui sotto ecco i link per ascoltare My Father’s Eyes nelle piattaforme streaming principali

Taggato come

Radio Zena

RADIO ZENA lo sa...

Traccia corrente

Titolo

Artista

Background