Ainé feat. Davide Shorty – Luce Accesa

Scritto da il 1 Dicembre 2021

Su Radio Zena a partire da lunedì 29 novembre fino a domenica 5 dicembre 2021 Luce Accesa suona come “Disco Ora” alle 5, alle 11, alle 17 e alle 23.

Dal 26 novembre è disponibile in rotazione radiofonica “LUCE ACCESA”, brano estratto dal nuovo progetto discografico di Ainé, dal titolo “Alchimia” (Virgin Records/Universal Music), in uscita lo stesso giorno su tutte le piattaforme di streaming. Il brano vede il featuring di Davide Shorty.

“Non siamo macchine, ma creature magiche”: un bisogno di speranza, la ricerca metaforica di una luce da accendere quando attorno a noi tutto diventa buio. Questo è il cuore pulsante di “LUCE ACCESA”, brano contenuto in “Alchimia”, nuovo EP di Ainé. Una canzone, questa, in cui l’artista, insieme a Davide Shorty, si fa portavoce di una ripartenza e una rivalsa emotiva.

«Quando Qwale (produttore dell’Ep) mi ha fatto ascoltare questo beat è stato subito amore a prima vista – spiega Ainé a proposito del pezzo – La melodia è arrivata subito, poco dopo le parole. Insieme a Davide Shorty abbiamo voluto dare un messaggio di speranza e di positività durante il periodo della pandemia. In questa canzone ci sono dentro i pensieri e le sensazioni provate durante quel periodo, la voglia di un abbraccio e di cercare di trovare e lasciare una luce accesa nel buio».

 

Biografia

Ainé, all’anagrafe Arnaldo Santoro, nasce a Roma il 28 Settembre del 1991.

Romano, di origini Pugliesi, si diploma in lingue. Finiti gli studi, inizia la sua carriera musicale, frequentando prima il Saint Louis College Of Music, poi l

Successivamente si trasferisce negli Stati Uniti, vincendo due importanti borse di studio, una per la Venice Voice Accademy di Los Angeles, l’altra per il Berklee College Of Music di Boston. Ad oggi, ha collaborato con Artisti del calibro di Giorgia, Mecna, Willie Peyote, Ghemon, Gemello, Sergio Cammariere, Davide Shorty, Gegè Telesforo, Colapesce, Danti, Frenetik & Orange, Tormento, Ensi, Clementino, Serena Brancale, diventando uno degli esponenti del Neo Soul, del Soul e dell’r&b in Italia. Il 24 maggio 2016 esce il suo album di debutto “Generation One”. Gli viene affidata l’open act di artisti del calibro di Masego, Robert Glasper , Bilal, Solange. Nel 2019 Vanity Fair e Mtv lo inseriscono tra i 25 Artisti Italiani emergenti più promettenti. Sempre nel 2019 arriva in semifinale a Sanremo Giovani. Nel 2020 esce “Hangover”, singolo che anticipa il suo nuovo progetto.

 


Opinione dei lettori

Commenta

La tua email non sarà pubblica. I campi richiesti sono contrassegnati con *



Radio Zena

RADIO ZENA lo sa...

Traccia corrente

Titolo

Artista

Background