play_arrow

keyboard_arrow_right

Listeners:

Top listeners:

skip_previous skip_next
00:00 00:00
chevron_left
volume_up
  • cover play_arrow

    Radio Zena

  • cover play_arrow

    Simply Good Music #424 Gigi DJ

Disco Ora

Tre Allegri Ragazzi Morti – Ho’oponopono

today6 Marzo 2024 24

Sfondo
share close

Su Radio Zena a partire da lunedì 4 fino a domenica 10 marzo la canzone “Ho’oponopono” dei Tre Allegri Ragazzi Morti suona come “Disco Ora” alle 3, alle 9, alle 15 e alle 21.

 

Garage Pordenone” è il titolo del nuovo disco dei Tre Allegri Ragazzi Morti, in uscita il prossimo 12 aprile. Ad accompagnare l’annuncio la pubblicazione di “Ho’oponopono”, il primo singolo estratto dall’album, disponibile per le radio dal 29 febbraio, che segna anche l’inizio del lungo 30mo compleanno del gruppo.

Ho’oponopono” è un brano rock, veloce, che rimette le lancette dell’orologio indietro rispetto alla storia del gruppo. Ma è solo una sensazione. Questa canzone non è nel passato, ma nel futuro. Il sound, apparentemente semplice, accende una traccia stratificata e potente come mai prima per il gruppo pordenonese.

Il testo ironico della canzone scopre un mondo occidentale intrappolato in una visione consumistica ma suggestionato da desideri mistici: il titolo stesso si riferisce a un’antica pratica hawaiana per il perdono interiore, la cancellazione di memorie e pensieri negativi, e la risoluzione dei conflitti.

 

Scritto da Wilson Wilson (Bee Bee Sea, Yonic South) e da Davide Toffolo, “Ho’oponopono” è anche un bel mantra facile da recitare, un brano ballabile, suonato magistralmente dal trio mascherato, nel quale Toffolo suggerisce la postura e i tempi di movimento.

Il gruppo, che ha messo assieme fumetto e rock indipendente, continua a distinguersi per la sua originalità e la sua voce unica nel panorama della musica alternativa italiana.

 

Il 2024 per Tre Allegri Ragazzi Morti è un anno particolare: un anniversario che suonerà come una festa memorabile lunga un anno, costellata di appuntamenti immancabili contrassegnati dall’hashtag #TARM30.

Tre Allegri Ragazzi Morti festeggiano 30 anni di musica, avventure e indipendenza, con oltre 1.500 concerti, 9 album, fumetti e la fondazione di un’etichetta, La Tempesta, che sin dalla sua nascita, ha sostenuto la musica indipendente italiana, contribuendo al successo del trio friulano.

 

 

 

Scritto da: Radio Zena

Rate it

0%